lunedì 25 aprile 2016

Strane tradizioni...

Mi piace passeggiare in campagna...
A volte capita che il mio sguardo sia catturato da qualcosa
 che mi fa vibrare il cuore!




mi piace l'aria selvaggia di questa vigna infestata dai soffioni...
 La vigna del Signor Puzzola.
Non è il suo vero nome, purtroppo, ma solo un soprannome.
Dovete sapere che a casa mia è una tradizione dare soprannomi, 
ce n'è per tutti, persone ed animali!
e così i miei vicini diventano il Signor Puzzola, i Vampiri, i Cinghiali, 
la Beccaccia, il Giotto, il Rustico con Porcu, il Foresto, le Nase...
Non è per prendere in giro, ma a volte è più facile ricordare 
un soprannome piuttosto che il vero nome... 
poi loro mica lo sanno... hi hi hi!!!
Il migliore a dare i soprannomi comunque rimane mio papà, 
i suoi amici sono diventati il Camola, il Muflone, Satana 
e poi c'è il Volatilo, Schizzo, il Vuncion, le Bruttacce...
Mentre scrivo questo post ho le lacrime dal ridere,
 non so se potete capire...

e voi? avete mai dato dei soprannomi?

Per quanto riguarda la creta non ho grandi novità, 
ho avuto poco tempo, tra impegni vari, 
feste a sorpresa e finti mercatini (un giorno vi spiegherò),
perciò vi lascio una carrellata delle uniche cose che ho fatto:











A presto!
Cri (il Topo)

P.S.: la mia macchina è la topo-mobile! ahahahahahahaha!!!!



15 commenti:

  1. Your first photo is an amazing image.
    I love it.
    And
    I love your earrings, your bracelets,
    those turquoise beads.
    Nice post.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. thanks Rick , I also like the first photo...

      Elimina
  2. Che belle le tue perle Cri (e naturalmente anche quello che hai fatto con loro!)
    Anche da noi in paese ci sono un sacco di soprannomi. Alcune persone ne hanno pure 2 (quello individuale e anche quello di famiglia). Io spesso non conosco i loro cognomi, solo i soprannomi... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Helga! Una volta si usava di più dare i soprannomi, sprattutto nei paesini dove si conoscono tutti... io la trovo una cosa carina... nel caso dei miei vicini sono soprannomi segreti, devo solo stare attentaa non farmeli scappare... aahahahah! !!

      Elimina
  3. mentre leggevo i soprannomi mi scappava da ridere! troppo divertenti! io non ho l'abitudine di farlo ma a una mia amica viene naturale, un soprannome sempre adatto alla caricatura di ognuno hahaha e si riesce sempre a capire di chi parla! :D
    sai che nel linguaggio del LIS (quello per i sordomuti,lavoro con i disabili...) non si usa il nome ma il "segnanome" che corrisponde un po' al soprannome in quanto qualifica la persona per una sua caratteristica...io sono la pittrice che però viene fatto con un segno preciso...:)
    ora parliamo delle tue perle ...sono davvero tutte bellissime con quelle sfumature turchese e tu hai arrangiato i tuoi gioielli in modo splendido! brava! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giosy, ci sono certe persone che hanno la predisposizione a creare soprannomi, tipo mio papà o la tua amica... non sapevo questa cosa del linguaggio dei sordomuti, è molto interessante come il tuo lavoro, non sapevo che facessi questo...
      grazie mille... un abbraccio

      Elimina
  4. Ciao Cristina, grazie per esserti unita al mio blog ... come puoi vedere ho ricambiato con molto piacere!! mi piacciono molto i lavori che hai realizzato con le tue magnifiche perle.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Manu, benvenuta! Qualche giorno fa ho dato una sbirciatina alle le pagine del tuo blog e ho pensato che ti dovevo tenere d'occhio perché fai delle cosine davvero interessanti così mi sono iscritta... mi fa piacere ritrovarti qui...

      Elimina
  5. Soprannomi come se piovesse per le gatte, che ne hanno dai più lusinghieri fino all'infimo "puzzette", per il resto forse è più facile storpiature di nomi, che veri e propri soprannomi!
    Anch'io adoro lo vigna infestata dai soffioni (è una foto riccorente nei miei archivi primaverili ;) ) e le tue ultime creazioni sono meravigliose, soprattutto mi piacciono gli orecchini e il terzo braccialetto, bellissimi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah ahahahaha. .. "puzzette" mi piace tantissimo, io ho avuto un gatto di nome Puzzola e una micetta di nome Puzzega!!! (Da piccola ero stranina). Abbiamo gli stessi gusti! Grazie Fra!

      Elimina
  6. ciao, complimenti per i tuoi favolosi bijoux! pure io mi sono cimentata nel realizzarne modellati con paste sintetiche, non il fimo, so bene quanta cura e attenzione sia necessaria, bravissima davvero :) ti seguirò con piacere.
    Ho aperto da pochissimo un blog e sto invitando alcune amiche a passare a trovarmi, spero faccia piacere anche a te :)
    http://desiderichic.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e benvenuta! Grazie per il tuo commento, verro senz'altro a trovarti... a presto!

      Elimina
  7. Meravigliose come sempre le tue creazioni!!Incantevoli i soffioni nella vigna del signor Puzzola...abitando in un piccolo paese anche noi diamo i nostri sopranomi...anche questa è vita in campagna!!salutameli tutti!!bacioni

    RispondiElimina
  8. ¡Me encantan tus creaciones una vez más, Cristina!
    Y aquí en Galicia también ponemos apodo a todas las cosas :)

    RispondiElimina
  9. Complimenti per il tuo bellissimo blog! Ti seguo!
    Se ti va di ricambiare passa da me:
    http://marycosmesi.blogspot.it

    RispondiElimina

Grazie mille per il tuo commento!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...